router-4g.it

GUIDA ALL’ACQUISTO
ROUTER 4G Portatile

Nel 2020 l’uso di Internet sta cambiando: stiamo diventando sempre più mobili. I router 4G sono oggi degli strumenti indispensabili per garantire una rete confortevole anche in movimento.

Router 4G Portatile : I Migliori Nel 2020 🥇

router 4G portatile netgear
Netgear MR1100
  • 4G+ : 1Gbit/s
  • Autonomia 24H
  • Peso 240g
  • Wifi 802.11 b/g/n 2,4 GHz et 802.11 a/n/ac 5 GHz
Vedi
router 4G+ portatile AC850
Netgear-AC810
  • 4G+: 600Mbit/s
  • Autonomia 11H
  • 132g
  • Wifi : 802.11ac/b/g/n 2,4/5 GHz
Vedi
router 4G portatil TP-Link
TP-Link M7450
  • 4G+ : 300Mbit/s
  • Autonomia 15H
  • 110g
  • Wifi : 802.11ac 2,4/5 GHz
Vedi
TP-Link M7350V4.0
  • 4G+ : 150Mbit/s
  • Autnomia 8H
  • 81g
  • Wifi : 802.11ac/b/g/n 2,4/5 GHz
Vedi
router portatile netgear
Netgear AC790
  • 4G+ : 300Mbit/s
  • Autonmia 11H
  • 136g
  • Wifi : 802.11ac/b/g/n 2,4/5 GHz
Vedi
router 4G icon

Router 4G fisso ?

Stai guardando la nostra selezione di router 4G portatile

Vedi router 4G fissi
rete 4G

Antenne 4G?

Stai guardando la nostra selezione di router 4G portatile

Vedi Antenne 4G
ripetitore amplificatore wifi
Ripetitore WiFi ?

Stai guardando la nostra selezione di router 4G portatile​

Vedi ripetitore WiFi

Il miglior router 4G portatile 2020

Un router portatile 4G vi permette di collegarvi a internet ovunque vi troviate: in vacanza, ad esempio, in campeggio o a casa di vostra nonna nel cantone, che sicuramente non dispone ancora di ADSL! In questo dossier: Confronta a colpo d’occhio la nostra selezione dei migliori router 4G e 4G+ grazie ai confronti qui sotto e poi naviga tra i nostri test. Troverai quindi tutte le caratteristiche dei modelli selezionati in una tabella riepilogativa. Infine nella seconda parte, puoi consultare la nostra guida all’acquisto al fine di scegliere il router in base alla tua situazione. Buona lettura! Segui la nostra guida!

Oggi tutti i nostri smartphone sono dotati della famosa modalità di “condivisione della connessione”; questa soluzione può essere utile eppure presenta diversi problemi :

  • Scarica velocemente la batteria dal telefono, la quale finisce per consumarsi prematuramente
  • Connessione 4G instabile
  • Scarsa ricezione del segnale…
  • Nessuna funzione avanzata (rete locale, ecc.)


Queste sono tutte buone ragioni per utilizzare i servizi di un vero router 4G per i vostri viaggi. Se siete dei tipi nomadi e spesso lontani da una presa di corrente un router 4G portatile è probabilmente quello di cui avete bisogno.

Appena più grandi e pesanti del vostro smartphone o di una chiavetta 4G, sono dotati di una batteria di maggiore o minore capacità che consente di rimanere connessi a Internet senza danneggiare la batteria del telefono in modalità “condivisione della connessione”.

Un altro vantaggio: sono progettati specificamente per agganciarsi al 4G e godere sistematicamente di una migliore ricezione rispetto a uno smartphone, per non parlare del fatto che nei casi più disperati è possibile aggiungere un’antenna per ricevere meglio il segnale.

Router 4G Portatile : I Nostri Test 2020

Netgear MR1100

Il 4G Netgear NightHawk router M1, o MR1100-100EUS è senza dubbio il migliore della nostra selezione. Molto più di un modem o di un router, quest’ultimo consente lo streaming multimediale da un microSD, da un USB (Type-C) o da un disco rigido esterno a tutti i dispositivi collegati in un batter d’occhio. Supporta inoltre il sistema intelligente di videosorveglianza “Arlo” e dispone di una funzione di parental control.

Router 4G di categoria 16, il netgear Nighthawk M1 supporta l’aggregazione delle portanti 4X4 MIMO e 4-bande. Inoltre, fornisce l’accesso alla banda larga mobile ultraveloce. Tecnicamente offre un massimo teorico di 1 Gbit/s e 150 Mbit/s rispettivamente per il download e l’upload… a patto che siate vicini ad un’antenna che offre tali velocità di trasmissione dati!

Ma non è tutto… il Netgear MR1100 ha una straordinaria autonomia! Pone così fine al regno dell’indiscusso campione da diversi mesi su questo terreno, il TP-LINK M7450.

Vuoi di più? Questo router è anche compatibile con la famosa banda di frequenza di 700 MHz utilizzata principalmente da Free e sempre più utilizzata da altri operatori. Ancora, è dotato di due connettori SM9 per antenna esterna.

Conclusione: qualità ad un prezzo non proprio economico… eppure vale chiaramente la pena di investire in questo router, dal momento che sicuramente non diventerà obsoleto in breve tempo

MarcaNETGEAR
serieMR1100-100EUS
coloreNero
Peso articolo240 g
Dimensioni prodotto10,5 x 10,5 x 2 cm
Pile:1 Lithium Metal pile necessarie. (incluse)
Numero modello articoloMR1100-100EUS
Tipo wireless802.11a, 802.11b, 802.11g
Numero di porte USB 2.02
Numero di porte Ethernet1
Voltaggio5 volt
Tipo di alimentazioneBatteria
Capacità della batteria al litio19.78 watt_hours
Confezione della batteria al litioBatterie imballate con l’apparecchiatura
Voltaggio della batteria al litio5 volt
Peso della batteria al litio1.51 grammi
Numero delle celle agli ioni di litio1
Numero delle celle ai metalli di litio2
Netgear MR1100
  • Autonomia
  • Ricezione in rete
  • Velocità flusso
  • Dimensione/peso
  • Schermo
4.7

La nostra opinione

Più di un router 4G, il Netgear MR1100 è un vero e proprio box multimediale tutto in uno! La sua autonomia è due volte quella del 2 ° della classifica e la sua compatibilità con il 4G UHD a 1Gbit/s lo pone al top della nostra classifica.

Netgear AC810

Il Netgear AC810 è probabilmente uno dei migliori router 4G+ della nostra selezione. Classificato di categoria 11, cioè 4G + + o 4G LTE-A fino a 600 Mbit/s, quest’ultimo è naturalmente compatibile con 4G / 3G. Un ottimo vantaggio per coloro che sono in movimento. Per quanto riguarda l’autonomia, l’AC810 in condizioni normali d’uso si spegne completamente dopo 11 ore di servizio (con la capacità di sopportare 250 ore in standby), come annunciato dal costruttore. Netgear è così sicura su questo punto che questo router si concede anche il lusso di servire come power bank per ricaricare il vostro smartphone.

L’AC810 brilla anche per la qualità del suo display in quanto è dotato di un ampio touch screen da 2,4″ ampiamente reattivo che permette di impostare qualsiasi parametro senza sforzo. Netgear propone anche il Wifi 5Ghz o Wifi N, che permette  di ottenere velocità migliori in locale con un dispositivo compatibile: fino a 1,2 Gbit/s! Essenziale se si prevede di utilizzare 4G+ o UHD. Compatibile con MacOS e Windows, Netgear AC810 consente di collegare fino a 15 dispositivi contemporaneamente, il tutto solo in un router da 135 grammi.

In conclusione: il più equilibrato della nostra selezione di router 4G. Consigliato!

serieAirCard 810
coloreNero
Peso articolo200 g
Dimensioni prodotto6,9 x 1,5 x 11,2 cm
Pile:1 Lithium Polymer pile necessarie. (incluse)
Numero modello articoloAC810-100EUS
Dimensioni schermo2.4 pollici
Numero processori1
Tipo di connettività3G,4G,HSPA,HSPA+,LTE
Tipo wireless802.11a, 802.11n, 802.11g, 802.11b
Tipo di alimentazioneMécanique
La vita media della batteria (in ore)11 ore
Capacità della batteria al litio23 watt_hours
Confezione della batteria al litioBatterie contenute nell’apparecchiatura
Peso della batteria al litio28 grammi
Numero delle celle agli ioni di litio1
Netgear AC810
  • Autonomia
  • Ricezione in rete
  • Velocità flusso
  • Dimensione/peso
  • Schermo
4.6

La nostra opinione

Autonomia, velocità, ottimo schermo, ergonomia del menu. Il Netgear AC810 è senza dubbio il nostro campione della classe.

Netgear AC790

router 4G netgear AC790

Nella famiglia di router 4G Netgear AC, ecco il fratello minore AC790 e clone estetico del AC810 nella versione 4G + (categoria 6). Composto dallo stesso case del suo fratello maggiore, eredita naturalmente tutti i suoi vantaggi: touch screen da 2,4 pollici (6 cm), reattivo, colore e risoluzione sufficiente per inserire un codice PIN o rispondere rapidamente a un messaggio di testo. Integra inoltre due connettori d’antenna che aumentano ulteriormente la qualità di ricezione. Pratico per persone “lontane dalla civiltà”.

Permettendo di connettere fino a 15 dispositivi in Wi-Fi è dotato del Wi-Fi standard A 802.11ac che offre una velocità di 300Mbit/s in locale, equivalente alla velocità massima che è possibile raggiungere in 4G+ con questo router 4G+. Per quanto riguarda l’autonomia, il Netgear AC790 è allineato con il suo fratello maggiore, con 11 ore in uso normale e quasi 300 ore in modalità standby. È inoltre presente la funzione di alimentazione della batteria per ricaricare uno smartphone.

Conclusione: Router 4G ottimo in ogni aspetto. Tuttavia, data la piccola differenza di prezzo con il 4G UHD AC810 compatibile, è davvero importante investire in un router 4G + “solo” nel 2019?

serieAircard 790S
coloreNero
Peso articolo136 g
Dimensioni prodotto6,8 x 11 x 1,5 cm
Pile:1 Lithium Polymer pile necessarie. (incluse)
Numero modello articoloAC790-100EUS
Dimensioni schermo2.4 pollici
Numero processori1
Tipo di connettività3G, 4G^3G
Tipo wireless802.11b, 802.11g, 802.11n
Tipo di batteriaLithium-Ion (Li-Ion)
Confezione della batteria al litioBatterie imballate con l’apparecchiatura
Numero delle celle agli ioni di litio1
Modem: Netgear AC790
  • Autonomia
  • Ricezione in rete
  • Velocità flusso
  • Dimensione/peso
  • Schermo
4.4

La nostra opinione

Fratello minore dell’AC810 nella versione cat.6 (300Mbit/s) ne eredita le qualità. Un ottimo compromesso tra prezzo e velocità.

TP-LINK M7450

Da non confondere con il suo fratellino molto meno turbolento, il router 4G M7350, questo piccolo gioiello di TP-Link è uno dei campioni di questo confronto. Router di categoria 6 4G+, il TP-LINK M7450 consente velocità di 300 Mbit/s in download e 50 Mbit/s in upload. Dotato di uno slot micro SD, questo modello permette anche di creare rapidamente una rete di condivisione locale. Ma il router 4G+ di TP-Link non brilla solo per la sua autonomia. Il costruttore ci annuncia fino a 15 ore di utilizzo continuo, cioè 3 ore in più rispetto all’equivalente Netgear. 

Alla fine l’hotspot 4G+ di TP-LInk pesa meno di 60 grammi, vale a dire quasi il 50% in meno rispetto al secondo di questo confronto… TP-Link M7350, l’unica ombra nell’immagine, ma non meno importante, il produttore ha scelto di equipaggiare questo modello, come tutti quelli nella sua gamma con uno schermo molto triste 1,44 pollici TFT .

serieM7450
colorenero/argento
Peso articolo49,9 g
Dimensioni prodotto6,7 x 1,6 x 11,3 cm
Pile:1 Lithium Polymer pile necessarie. (incluse)
Numero modello articoloM7450
Dimensioni schermo1.44 pollici
Tipo di connettivitàEDGE,GPRS,GSM,HSPA,LTE,UMTS
Tipo wireless802.11a/b/g/n/ac
Numero di porte USB 2.01
Wattaggio3 milliamp_hours
Sistema operativoiOS, Android,
Capacità della batteria al litio10 watt_hours
Confezione della batteria al litioBatterie imballate con l’apparecchiatura
Peso della batteria al litio56.7 grammi
Numero delle celle agli ioni di litio1
Modem: TP-LINK M7450
  • Autonomia
  • Ricezione in rete
  • Velocità flusso
  • Dimensione/peso
  • Schermo
4.7

La nostra opinione

Il migliore del nostro confronto!

TP-LINK M7350

routeur 4G TPLINK-M7350

Peso leggero del confronto, il router 4G di TP-Linnk M7350 pesa solamente 81 grammi. Il M7350 è il nostro preferito tra i router 4G di categoria 4. Vi permetterà di raggiungere la soglia del 4G o 150Mbit/s ed di non sprecare nulla con un design pulito, un case robusto e un’applicazione Android per gestirlo che è tutto tranne che un gadget. Quest’ultima, oltre a consentirvi di accedere alle impostazioni, vi permetterà anche di seguire con precisione il vostro consumo di dati mobile. Il TP-Link M7350 ha sicuramente forti punti a suo favore.

Dotato di uno schermo a colori le cui dimensioni ridotte possono essere rimproverate, i menu rimangono reattivi e ben progettati. Il Wifi 2,4Ghz o 5GHz che trasmette vi permetterà di collegare dieci dispositivi contemporaneamente e senza troppe preoccupazioni. Un’altra raffinatezza di questo modello: il suo slot per scheda SD vi permetterà di creare in un batter d’occhio una rete di archiviazione per condividere foto e file in modo semplice e volce. Una pecca? La sua autonomia.

Conclusione: A parte l’autonomia, è stato svolto un lavoro egregio con questo modello. Un ottimo router 4G.

serieM7350
Peso articolo81,6 g
Dimensioni prodotto6,6 x 1,6 x 10,6 cm
Pile:1 Lithium Polymer pile necessarie. (incluse)
Numero modello articoloM7350
Tipo di connettivitàWi-Fi, 4G
Tipo wireless802.11bgn
Voltaggio5 volt
Capacità della batteria al litio2000 milliamp_hours
Confezione della batteria al litioBatterie contenute nell’apparecchiatura
Peso della batteria al litio1 grammi
Numero delle celle agli ioni di litio1
TP-LINK M7350
  • Autonomia
  • Ricezione in rete
  • Velocità flusso
  • Dimensione/peso
  • Schermo
3.8

La nostra opinione

Probabilmente il miglior router 4G di cat. 4 (150Mbit/s) sul mercato. Pecca un po’ per la sua autonomia. Grande applicazione Android.

Huawei E5577

router 4G huawei portatile

Il router 4G Huawei E5577 è una macchina che rimane valida da quando è stata rilasciata nel 2015, o poco meno di 3 anni fa. Precedentemente un riferimento per gli host 4G entry-level, si trova ad un prezzo molto conveniente, soprattutto se si considera il suo schermo che risulta un po’ strano oggi, nel 2019. Lo abbiamo comunque selezionato perché nonostante alcuni difetti, questo router costituisce un ottimo modello in grado di soddisfare senza dubbio gli utenti meno esigenti.

Huawei E5577 è un router di categoria 4G in grado di fornire una velocità di 150 Mbit/s dalla rete 4G. È quindi impossibile trarre vantaggio da UHD 4G+ o 4G in quanto il router sarà limitato dalla sua connessione WiFi che fornisce solo 300Mbit/s a 5GHz e solo 150Mbit/s a 2.4GHz. Nonostante la sua età questo router Huawei gode ancora di una buona ricezione, che senza fare un miracolo, rimane di gran lunga superiore a quella di uno smartphone. L’altro grande vantaggio di questo box 4G è la sua autonomia di 12 ore annunciata dal produttore cinese, durata che viene verificata a terra con un solo dispositivo collegato. Nonostante molti pregi, tra cui potremmo anche citare il suo peso leggero (110 grammi) o il suo ridotto ingombro, l’E5577 pecca davvero con il suo minuscolo e monocromo schermo. 

In conclusione: un router di fascia bassa che svolge le sue funzioni in modo onesto. Perfetto per utenti non troppo esigenti.

serieE5577Cs-321
coloreNero
Peso articolo81,6 g
Dimensioni prodotto5,8 x 9,7 x 1,3 cm
Pile:1 Lithium Polymer pile necessarie. (incluse)
Numero modello articoloE5577Cs-321
Tipo di connettività802_11_ABGN
Tipo wireless802.11a/b/g/n
Capacità della batteria al litio5.7 watt_hours
Confezione della batteria al litioBatterie imballate con l’apparecchiatura
Voltaggio della batteria al litio3.8 volt
Numero delle celle agli ioni di litio1
Numero delle celle ai metalli di litio1
Huawei E5577
  • Ricezione in rete
  • Autonomia
  • Velocità flusso
  • Dimensione/peso
  • Schermo
3.5

La nostra opinione

Un buon router cat.4 (150Mbits/s) in generale. Peccato che abbia uno schermo non proprio ottimale.

Qual è il miglior router 4G portaile ?

ROUTER 4G PORTATILE VISIVO Flusso AUTONOMIA PESO(GRAMMI) SCHERMO Touch Screen COLORE/Bn batteria rimovibile antenna esterna PREZZO
TP-Link M7650 modem 4G portatile 600 Mbits/s 4G UHD 15 140 3,6 cm no Colore si no VEDI
TP-Link M7450 modem 4G portatile 300 Mbits/s 4G+ 15 139 3,6 cm no Colore si no VEDI
TP-Link M7350 router 4G portatile 150 Mbits/s 4G 8 81 3,6 cm no Colore si no VEDI
NETGEAR MR1100 miglior router 4G portatile 1 Gbits/s 24 240 6 cm no Colore si si VEDI
Netgear AC810-100EU netgear AC810 router 4G portatile 600 Mbits/s 4G UHD 11 132 6 cm si Colore si si VEDI
Netgear AC790-100EU router 4G netgear AC790  300 Mbits/s 4G+ 11 136 6 cm si Colore si si VEDI
Huawei E5577 router 4G huawei portatile 150 Mbit/s 4G 8 110 3,8 cm no bianco e nero si no VEDI

Router 4G Portatile : La Guida all'acquisto

Connesso ovunque, sempre… il router 4G è diventato l’accessorio essenziale nel 2020. I dispositivi collegati si stanno moltiplicando: tablet, laptop, smartphone… e siamo sempre più dipendenti dalla nostra connessione, sia essa in treno, in auto, in vacanza, in campagna, ecc. Sfortunatamente e incredibilmente come sembra nel 2020, una connessione wifi gratuita e di qualità rimane una risorsa scarsa! Questo è il motivo per cui tutti noi abbiamo già sperimentato la modalità “hotspot” dei nostri smatphone.

Ma questa soluzione può essere praticabile solo nella risoluzione di problemi minimi, perché ha due inconvenienti principali:

  • La condivisione della connessione a Internet consuma molta energia (e tutti sanno che le batterie dei nostri telefoni sono fragili e si scaricano rapidamente).
  • La ricezione di uno smartphone – rispetto a un dispositivo dedicato come un router modem 4G – è piuttosto instabile. Anche se sei un nomade occasionale devi dotarti di un router 4G mobile. 

Cos’è un router 4G / modem 4G?

In breve, si tratta di un dispositivo composto da un lato da un modem 4G che permette di ricevere una connessione Internet dalla rete mobile e dall’altro da un access point o hotspot Wi-Fi che permette di condividere la connessione tra più dispositivi. Ci sono innumerevoli modelli e non tutti valgono la pena… sia in termini di produttività, tecnologia di ricezione, autonomia, caratteristiche o numero di dispositivi che possono essere collegati.

modem 4G portatileM7450, uno dei migliori router del momento.

Ecco perché abbiamo scritto questa guida: per definire ciò che si dovrebbe considerare quando si sceglie il router 4G.  

L’unico vantaggio dell’utilizzo della funzione hotspot tramite uno smartphone è che quest’ultimi sono un po’ più piccoli di un router 4G, ma in termini di qualità di ricezione di rete non otterrete di meglio – o peggio – di quello che il vostro smartphone sta già facendo! Inoltre, i case dei router 4G stanno diventando sempre più piccoli e tutti i modelli che offriamo nel nostro confronto sono appena più grandi di uno smartphone.

Router 4G: vantaggi e svantaggi

Vantaggi :

  • Riceve molto meglio la connessione 4G rispetto a uno smartphone o una chiavetta 4G
  • Velocità di connessione a Internet pari o superiore alla fibra ottica
  • A batteria: Trasportabile ovunque, anche lontano da una presa elettrica
  • Salva la vita del tuo smartphone 

Svantaggi :

  • I pacchetti 4G sono purtroppo limitati nei dati. 
  • La  connessione 4G, purtroppo, non è ancora disponibile ovunque (vedi paragrafo successivo).
  • A batteria: deve essere ricaricata regolarmente.
  • Limitazioni tecniche relative all’IP mobile di una carta SIM

E la copertura della rete 4G?

Per ulteriori informazioni sulla copertura di rete o per confrontare diversi piani e operatori 4G, fai clic qui per visualizzare la nostra guida dettagliata ai migliori piani 4G per router nel 2020.

La questione della copertura 4G rimane centrale. Tuttavia, quando discutiamo la questione dell’uso da smartphone, il problema è minore rispetto a quando consideriamo l’acquisto di un router 4G fisso (vedere il nostro file qui per scoprire perché) per accedere a Internet. Gli operatori stanno infatti raddoppiando gli sforzi per coprire il 99% della popolazione in 4G entro la fine del 2019. Ad oggi copre già il 95% della popolazione. E non stiamo parlando di un’ulteriore copertura 3G+.

Se avete la sfortuna di vivere in una regione dove la copertura di rete globale è pessima l’acquisto di un router 4G può fare la differenza, perchè questi ricevono la connessione molto meglio di un semplice smartphone. Se questo è il tuo caso, probabilmente dovresti prendere in considerazione un box 4G che consenta l’aggiunta di piccole antenne esterne, dal momento che queste ultime che migliorano significativamente la ricezione.

copertura 4G italia

 

Come faccio a sapere se sono coperto da una rete 4G ?

Per conoscere la copertura cellulare di Vodafone, TIM, Wind e 3, non è necessario utilizzare particolari apparecchiature o passare ore collegate al telefono per cercare di entrare in contatto con gli operatori. Basta andare sui siti web dei diversi operatori e verificare che la vostra città ha un segnale 3G e / o LTE. 

Gli operatori telefonici dotano di connessione in via prioritaria le aree urbane. Per essere sicuri, visitate il sito opensignal.com per sapere rapidamente se le aree in cui ci si sta spostando sono coperte da 3G, 4G o 4G+.

Modem Router 4G : le importanti caratteristiche tecniche

Router 4G, 4G+ 4,5G, LTE o LTE-A, Mimo 2×2 4×3, 2,4Ghz 5Ghz… i simboli ballano davanti ai nostri occhi quando si sceglie un hotspot 4G. Non è sempre facile orientarsi, vero? Senza blabla tecnici, ecco cosa dovreste sapere prima di decidere su un particolare modello di router 4G.

Categoria e velocità di connessione

Ecco un piccolo suggerimento che vi aiuterà a vedere più chiaramente quando si sceglie il router e vi farà risparmiare tempo nelle vostre ricerche. I router 4G sono classificati in diverse categorie, spesso abbreviate in “cat”. Queste categorie vanno da 1 a 16 e si riferiscono alle velocità massime supportate dal router.

Per riassumere molto approssimativamente, più vicina è la categoria a 16, più veloce sarà il tuo router 4G, teoricamente. Scriviamo in teoria solo perché naturalmente la velocità reale della vostra connessione internet dipenderà dall’antenna a cui sarà collegato il vostro box 4G, dalle frequenze su cui trasmette, dalla vostra distanza ecc.

Si noti che la categoria 16 permette velocità di trasferimento dati fino a 1 Gbit/s in download e 150 Mbit/s in upload. Eppure, ancora pochissimi modelli di modem 4G ne sono dotati e comunque la tecnologia non è ancora utilizzata in tutto e per tutto dagli operatori. Per questo probabilmente ci toccherà aspettare l’arrivo del 5G. La tabella è in francese, ma le informazioni restano comprensibili:

categoria router 4G frequencia

La differenza tra la velocità della connessione WiFi e 4G

Non fatevi ingannare! Ci sono due dati da considerare quando si parla di “throughput” di un router. E alcuni rivenditori o produttori indicano per ovvi motivi di marketing un valore che non è solamente rappresentativo della velocità effettiva che si otterrà su Internet. Per essere sicuri, ecco l’essenziale da ricordare:

  • Velocità di rete: Questa è la velocità massima teorica che si può raggiungere con il router 4G. Quest’ultima è determinata dal punto che abbiamo discusso sopra: la categoria del vostro dispositivo (cat. 6, 11 ecc.). Ecco perché è importante controllare questi dati! Tuttavia, se si possiede un router di categoria 11 (fino a 600 Mbit/s) è possibile raggiungere questa velocità solo se l’antenna a cui ci si allaccia è dotata di 4G + + (chiamato anche 4G UHD). Se la vostra antenna è “solo” in 4G  potrete godere solo di una velocità di trasmissione dati di 150 Mbit/s
  • Velocità Wifi: Questa è la velocità massima che si può raggiungere “localmente”, cioè sulla rete creata dal router 4G. Infatti, come una scatola tradizionale il router creerà una rete locale per collegare diversi dispositivi: stampanti, smartphone, tablet, ecc.

Così tutti i router 4G hanno due tipi molto diversi di velocità che possono essere visualizzati: la velocità di connessione a Internet e la velocità della rete locale per collegare i dispositivi tra di loro. Facciamo un esempio concreto con la stella della nostra selezione: Il router Netgear AC810 è un router di categoria 11 e quindi ha una velocità massima in 4G+ di…  600 Mbits/s in download e 50 Mbits/s in upload (leggete la tabella di nuovo, è sempre buona cosa!). Eppure, provate a fare clic qui per visualizzare la portata indicata sulla scheda prodotto.

router 4G netgear AC790

Netgear AC790

Sì, leggi bene: fino a 1200 Mbps, o 1.2 Gbps! Va da sé che non si raggiungerà mai questa velocità di download, la tecnologia implementata in Francia non è nemmeno in grado di raggiungere tali velocità (per il grande pubblico in ogni caso).

Tuttavia questo non significa che questi dati non abbiano importanza: se devi trasferire i dati, ad esempio le tue foto da uno smartphone al tuo computer, devi prestare attenzione alla velocità della rete locale Wifi visualizzata, perché è quest’ultima che limiterà la tua velocità locale.

Sapendo tutto questo, spetta poi a voi vedere secondo i vostri usi il tipo di router 4G è necessario. Se l’utilizzo è limitato alla consultazione della posta o dei social network durante il trasporto o le vacanze, sarà probabilmente sufficiente un router di categoria 4 come il Netgear AC785. Tuttavia, se vi capita di giocare online o guardare video, optare per un router di categoria 6 come il Netgear AC790, che offre velocità fino a 300 Mbps. 

Una presentazione video del Netgear AC810 che spiega piuttosto bene l’interesse di un router cat.11

Autonomia del router: un punto cruciale

Se leggete questo dossier comparativo dedicato ai router nomadi 4G, questo è probabilmente uno dei criteri che vi interessa di più (state cercando un router fisso? Andate qui). In questo caso non ci si deve fidare dei dati del produttore riportati nelle schede prodotto.

La buona notizia è che i giorni in cui i produttori gonfiavano le cifre da vendere sembrano essere (in parte) finiti. Durante i nostri test abbiamo trovato dati vicini a quelli annunciati per la maggior parte dei router testati. In generale, l’autonomia dei modelli che abbiamo studiato per il nostro confronto è compresa tra 6 e 8 ore di utilizzo reale con una copertura di rete di qualità. Il campione a tutto tondo è ancora il TP-Link M7450 con la sua batteria da 3000 mAh che riesce a durare fino a 15 ore di uso continuo.

Buono a sapersi: come su uno smartphone, l’autonomia può essere notevolmente ridotta a seconda della qualità della rete. Infatti, se il router 4G si trova in un’area scarsamente coperta, è necessario che il router stesso ”forzi” la connessione, il che ovviamente non è privo di conseguenze sulla durata della batteria. Fortunatamente, fino ad oggi tutti i modelli possono essere ricaricati via USB.

SMS, MMS: L’importanza dello schermo

Se si incorpora una scheda SIM, ci si chiede se il router consente di inviare e ricevere SMS e MMS. La risposta è sì, naturalmente. Tuttavia, se tutti hanno questa funzione, è necessario prestare grande attenzione allo schermo e le sue dimensioni, perché questo è ciò che determinerà il comfort di lettura del vostro SMS e MMS.

Nota: è anche possibile consultare e inviare messaggi SMS su router senza schermo, ma non affronteremo questo argomento poiché non abbiamo selezionato alcun router senza schermo.

Concretamente con la ricezione di un SMS o di un MMS il vostro router vi avvertirà tramite la comparsa di una piccola icona a forma di busta. Poi tocca a voi navigare attraverso i menu per consultarlo. Per questo motivo è necessario prestare attenzione alla qualità dello schermo (dimensioni e reattività), ma anche all’ergonomia dei menu. È possibile rispondere direttamente dallo schermo del router, ma è ovviamente più comodo connettersi tramite un telefono, tablet o laptop e rispondere direttamente dall’interfaccia di gestione del router.

Infatti, anche se i touch screen dei router 4G stanno migliorando sempre di più, rimangono molto al di sotto dello schermo di uno smartphone. Tuttavia, per navigare tra i menu, queste schermate rimangono poco pratiche, ad esempio per l’invio di lunghi messaggi di testo.

Conclusione e selezione ✔️

Trovare il miglior router nomade 4G è un po’ un lavoro da tecnico, ma speriamo che la lettura del nostro dossier vi abbia aiutato a vederci un po’ più chiaramente. In breve, avrete capito che il router che fa per voi sarà naturalmente quello che meglio si adatta al vostro uso come utente mobile di Internet! Tuttavia, se dovessimo sceglierne solo ed esclusivamente uno sarebbe il TP-LINK M7450, che offre il miglior rapporto qualità-prezzo.

[Voti: 9   Media: 5/5]
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×

Sommario