Il Miglior Home Theatre (Anche Economici) – Classifica 2022

Trova il miglior home theatre grazie alla nostra selezione 2022!

Quando si tratta di godere di sound ottimali, avere un impianto home theatre wireless può fare la differenza.

Molti di essi si connettono facilmente tramite Bluetooth, e sono anche economici.

Ma come si sceglie quello giusto? Beh, basta selezionarne uno tra i 12 migliori home theatre del 2022 listati nella nostra classifica.

Venite a vederli!

I migliori home theatre

 Home theatrePotenza massima  
JBL-Bar-5.1-miniJBL Bar 5.1
Migliore in assoluto
510 W Vedi prezzo
Logitech-Z906-miniLogitech Z906
Miglior rapporto qualità prezzo
1000 W Vedi prezzo
Numan-Ambience-miniNuman Ambience
Installazione semplice
120 W Vedi prezzo
Yamaha-NSP41-miniYamaha NSP41
Bassi di alta qualità
100 W Vedi prezzo
Sony-HT-S20R-miniSony HT-S20R
Miglior home theatre economico
400 W Vedi prezzo

1. JBL Bar 5.1 – Migliore in assoluto

JBL-Bar-5.1

Potenza massima: 510 W

Se volete godere di un’esperienza sonora coinvolgente quando guardate i vostri film preferiti, questo modello vi delizierà. D’altronde, il JBL Bar 5.1 è il miglior home theatre del 2022. I 2 altoparlanti e la soundbar 510 W vi faranno immergere nelle scene e vi faranno sentire come se foste al cinema. Include anche un grande subwoofer wireless da 10″ che offre bassi profondi.

La tecnologia Dolby Digital del suddetto home theatre professionale previene la distorsione dell’audio e aiuta a diffondere un suono chiaro e comprensibile. Inoltre, la tecnologia Dolby Pro Logic II decodifica il suono e lo distribuisce su 5 canali per renderlo più realistico e coinvolgente.

Stando alle recensioni dei siti specializzati, una delle caratteristiche più interessanti è quella di poter staccare i 2 altoparlanti dalla soundbar dell’impianto home theatre, in quanto funzionano in modalità wireless e con un’autonomia di ben 10 ore. Per ricaricarli è sufficiente ricollegarli alla soundbar.

Ancora, la barra ha 3 ingressi HDMI che permettono di collegare tutti i tipi di apparecchiature e dispositivi come TV, console o PC. Potrete anche usare l’home theatre in modalità wireless con la funzione JBL SoundShift, e passare rapidamente dalla TV al tablet o smartphone.

Potete regolare l’home theatre comodamente dal vostro divano, poiché è programmata per rispondere ai comandi del telecomando della TV. Ecco perché, secondo le opinioni di molti utenti ed esperti, è uno dei modelli migliori del 2022.

Vedi prezzo

Pro
  • Il kit di altoparlanti raggiunge una potenza di 510 W, per un suono forte e chiaro
  • L’home theatre include una soundbar, 2 altoparlanti e un subwoofer da 10″
  • La tecnologia Dolby Digital assicura un suono cristallino e senza distorsioni
  • Dolby Pro Logic II decodifica l’audio per renderlo realistico e darvi un’esperienza unica
  • Potete posizionare gli altoparlanti dove volete, dato che funzionano in modalità wireless
  • Gli altoparlanti sono dotati di batterie ricaricabili con un’autonomia di 10 ore
  • Home theatre con 3 ingressi HDMI in modo da collegare qualsiasi apparecchiatura
Contro
  • La portata wireless del Bluetooth dell’home theatre è un po’ limitata

2. Logitech Z906 – Miglior rapporto qualità prezzo

Logitech-Z906

Potenza massima: 1000 W

L’home theatre Il Logitech Z906 è il miglior home theatre per rapporto  qualità prezzo: non solo offre un suono ricco e coinvolgente, ma potete acquistarlo anche se avete poco budget. Inclusi nell’acquisto ci sono 6 altoparlanti con una potenza di uscita combinata di 1000 W, così il suono raggiungerà ogni angolo della stanza per immergervi nei vostri film preferiti!

La tecnologia Dolby Digital rende l’audio cristallino per sentire ogni dettaglio delle canzoni. D’altra parte, la tecnologia DTS porta la qualità dell’home theatre alle stelle, per un’esperienza unica nel suo genere. Il sistema è anche certificato THX, quindi potete essere sicuri di godere di un suono accurato con bassi profondi e alti nitidi.

Sarete in grado di regolare il volume dei diffusori e subwoofer individualmente, rendendo molto più facile abbinare la potenza degli altoparlanti all’acustica della stanza. I controlli dell’home theatre sono molto semplici, quindi sarete in grado di usarli in pochi secondi.

È possibile, inoltre, collegare fino a 6 dispositivi con e senza fili contemporaneamente. È anche compatibile con console di tutti i tipi, lettori Blu-ray, TV e molto altro. D’altronde, parliamo di uno dei migliori home theatre del 2022!

Vedi prezzo

Pro
  • La potenza combinata di 1000 W fa sì che il suono raggiunga ogni angolo della stanza
  • Dolby Digital e DTS vi daranno un suono ricco e chiaro a qualsiasi livello di volume
  • Home theatre Certificato THX, assicurando che i bassi e gli alti siano nitidi e profondi
  • È incluso un telecomando wireless che permette di regolare tutto dal vostro divano
  • È possibile regolare individualmente il volume e gli effetti di diffusori e subwoofer
  • Sarete in grado di collegare fino a 6 dispositivi con l’home theatre senza problemi
Contro
  • Nessun contro

3. Numan Ambience – Installazione semplice

Numan-Ambience

Potenza massima: 120 W

Con l’home theatre Numan Ambience non dovrete preoccuparvi di installazioni complesse, poiché è molto facile da montare. Il kit consiste in un potente subwoofer da 10″ che non occupa troppo spazio, un altoparlante centrale compatto che potete posizionare sopra la TV e 4 diffusori satellite. Questi ultimi sono dotati di un proprio sistema di montaggio che vi permetterà di metterli al muro nel modo più veloce e comodo possibile.

Ogni altoparlante satellite ha una potenza massima di 120 W, così da godere di un’acustica surround che raggiunge ogni angolo della stanza. Anche se li posizionate lontani l’uno dall’altro, funzionano in modo armonioso, dandovi un’esperienza sonora omogenea e avvolgente. Non a caso, l’impianto home theatre ha ricevuto ottime recensioni.

Sia gli altoparlanti che il subwoofer dell’home theatre offrono un suono nitido e chiaro con bassi profondi e chiari che renderanno la visione di ogni film più piacevole. Inoltre, consentono di sentire tutti i dettagli delle vostre canzoni preferite e distinguere quali strumenti stanno suonando e cosa sta dicendo il cantante.

È altresì possibile girare un interruttore in modo che il sistema si spenga automaticamente dopo 20 minuti, elemento perfetto per aumentare il risparmio energetico. Infine, troverete ben 30 metri di cavo inclusi nel prezzo, così da installare tutti gli altoparlanti dell’impianto home theatre senza limitazioni.

Vedi prezzo

Pro
  • Sia gli altoparlanti che il subwoofer dell’home theatre sono compatti e facili da installare
  • I diffusori satellite hanno un sistema di montaggio a parete semplice e veloce
  • Ogni altoparlante ha una grande potenza, per raggiungere ogni angolo della stanza
  • I diffusori rimangono in sincronia in ogni momento per darvi un audio coinvolgente
  • Bassi, medi e alti sono nitidi, profondi e precisi, come in un home theatre professionale
  • Incorpora un interruttore che permette di programmare lo spegnimento automatico
  • Ha un bel design minimalista che si fonderà con l’arredamento della vostra casa
Contro
  • I diffusori dell’home theatre non funzionano in modalità wireless

4. Yamaha NSP41 – Bassi di alta qualità

Yamaha-NSP41

Potenza massima: 100 W

L’home theatre Yamaha NSP41 è in grado di fornire bassi profondi che vii lasceranno a bocca aperta, grazie alle sue tecnologie innovative. È dotato di un subwoofer da 8″ auto amplificato, capace coprire l’intera stanza. Inoltre, la tecnologia Advanced TST II genera suoni più ricchi e stabili, così da non preoccuparsi della distorsione ad alto volume.

Insieme al subwoofer, 2 altoparlanti principali, 1 altoparlante centrale e 2 diffusori posteriori si forma un potente kit che vi farà immergere in serie, giochi e film. Il suono rimane cristallino e si sente chiaramente ogni dettaglio. Ancora, la potenza di 100 W di ogni altoparlante dell’home theatre vi farà godere di un sound totalmente coinvolgente.

Tutte le parti di questo impianto home theatre professionale sono sintonizzate per riprodurre un suono regolare in modo uniforme. Ciò renderà più divertente giocare o guardare un film, perché vi sentirete immersi in ogni azione.

Yamaha ha prestato attenzione al design dell’home theatre, dando ad ogni altoparlante un look elegante e minimalista che si fonde con qualsiasi arredamento. Per di più, non è troppo ingombrante, quindi si può mettere dove si vuole senza troppi problemi.

Vedi prezzo

Pro
  • Il subwoofer professionale da 8″ può riprodurre bassi profondi senza difficoltà
  • La tecnologia avanzata YST II dell’home theatre migliora la qualità e la stabilità dei bassi
  • Ha 1 diffusore centrale e 4 altoparlanti per godere di un’esperienza coinvolgente
  • Gli altoparlanti forniscono 100 W di potenza in modo che il suono vada in tutta la stanza
  • Il sistema Twisted Flare Port previene le vibrazioni per darvi un audio più pulito
  • Il design compatto e minimalista permette di installarlo senza che sia d’intralcio
Contro
  • Bisogna accendere l’home theatre manualmente, perché non c’è un telecomando
  • È un po’ pesante, quindi spostarlo è difficile, secondo le opinioni degli utenti

5. Sony HT-S20R – Miglior home theatre economico

Sony-HT-S20R-mini

Potenza massima: 400 W

Se state cercando il miglior home theatre economico, dovreste sicuramente considerare il Sony HT-S20R. La sua soundbar principale da 400 W vi darà un’esperienza molto più coinvolgente quando giocate o guardate serie su Netflix. Inoltre, i 2 altoparlanti posteriori rendono i medi nitidi, mentre il subwoofer offre bassi profondi.

È possibile scegliere tra una varietà di modalità streaming per una migliore esperienza a seconda del contenuto. La modalità cinema rende il suono più forte, mentre la modalità notte ottimizza il bilanciamento e permette di sentire chiaramente ogni dialogo, anche se il volume è al minimo. C’è anche una modalità musicale che migliora la qualità e una modalità vocale che aiuta con i dialoghi.

La tecnologia Dolby Digital dell’home theatre migliora la chiarezza e la stabilità del suono, prevenendo la distorsione e garantendo un’esperienza coinvolgente anche al massimo del volume. Tutte le parti del kit emettono un suono omogeneo, rendendo molto più piacevole giocare o guardare un film.

Essendo uno dei migliori home theatre del 2022, è possibile collegarlo facilmente al PC o alla TV, o usare la tecnologia wireless Bluetooth per ascoltare la musica dal smartphone o tablet. Un altro punto interessante è che include una porta USB per connettere le chiavette.

Vedi prezzo

Pro
  • La soundbar da 400 W offre un suono potente che raggiunge ogni angolo della stanza
  • 2 altoparlanti e subwoofer assicurano medi chiari e bassi profondi in ogni momento
  • Ha 4 modalità che permettono di ottimizzare l’audio secondo la situazione e il contenuto
  • Il Dolby Digital dell’home theatre vi darà un suono ricco e senza distorsioni
  • Tutte le parti del kit lavorano insieme per darvi un’esperienza coinvolgente e realistica
  • La connettività wireless con Bluetooth permette di collegare smartphone o tablet
Contro
  • Il sistema a volte si accende e si spegne da solo
  • Nessuna opzione di regolazione individuale per i bassi

6. JAMO S 803 HCS – Materiali eccellenti

JAMO-S-803-HCS

Potenza massima: 130 W

JAMO ha prestato molta attenzione ai materiali utilizzati per produrre il suo miglior home theatre, l’S803 HCS, rendendolo uno dei più resistenti ed eleganti sul mercato. Le venature del legno gli conferiscono una finitura accattivante, mentre i dettagli in vinile e le linee pulite lo faranno apparire favoloso nel vostro soggiorno. Le griglie anteriori sono magnetiche e possono essere montate facilmente, prevenendo l’accumulo di polvere.

Il sistema è composto da 2 diffusori S 803, 2 diffusori posteriori S 801 e un diffusore centrale S 81 in grado di offrire un suono forte e avvolgente. I dialoghi, le canzoni e gli effetti sonori possono essere sentiti chiaramente, a prescindere dal punto in cui posizionate l’impianto home theatre.

La tecnologia Dolby Atmos aggiunge ulteriore chiarezza e potenza al suono, rendendo la vostra esperienza più coinvolgente. D’altra parte, la tecnologia WaveGuide di Studio 8 dell’home theatre è in grado di concentrare le frequenze per offrire un suono ricco e non distorto che vi farà immergere nelle scende dei vostri film preferiti.

È possibile collegare l’home theatre a quasi tutti i televisori, amplificatori o smartphone all’interno della vostra casa. È anche compatibile con iPhone, iPad, prodotti Yamaha, Onkyo e altre marche simili, per una connettività senza eguali.

Vedi prezzo

Pro
  • Home theatre fatto di materiali resistenti e accattivanti che gli danno un aspetto elegante.
  • Le prese d’aria magnetiche impediscono l’accumulo di polvere sul dispositivo
  • Ha 4 altoparlanti, 1 subwoofer e un altoparlante centrale che vi coinvolgeranno appieno
  • Godrete di un suono unico, grazie alla tecnologia WaveGuide di Studio 8 dell’home theatre
  • Dolby Atmos migliora la chiarezza del suono per offrirvi un’esperienza coinvolgente
  • Le dimensioni compatte permettono di collocarlo dove si vuole senza problemi
Contro
  • L’assenza di un subwoofer professionale limita un po’ i bassi

7. Onkyo SKS-HT588 – Suono surround

Onkyo-SKS-HT588

Potenza massima: 130 W

Potrete godere di un’esperienza coinvolgente ed emozionante con uno dei migliori home theatre sul mercato, il modello SKS-HT588. Il kit consiste in 2 altoparlanti anteriori e 1 centrale che offrono medi e alti nitidi e chiari. Ci sono anche 2 diffusori posteriori che vi immergeranno in ogni scena, in quanto renderanno il suono uniforme. Ancora, il subwoofer riproduce bassi profondi per godere appieno di ogni dettaglio.

Vi sembrerà di essere a un concerto! Gli altoparlanti hanno dei tweeter a cupola bilanciata che impediscono la distorsione del suono al massimo del volume, per un sound in alta qualità. D’altra parte, la tecnologia upward-directional replica i suoni in modo da sentirli provenire da ogni direzione.

Non dovrete più preoccuparvi delle interferenze o del suono poco chiaro, grazie alla tecnologia Dolby Atmos dell’home theatre. Questo migliora la chiarezza complessiva e la potenza del suono, rendendo anche la riproduzione uniforme attraverso tutti i componenti.

Come se non bastasse, parliamo di un impianto home theatre compatto, poiché gli altoparlanti sono possono essere installati ovunque. È anche possibile montarli sul muro senza molti problemi, motivo per cui le recensioni sono state particolarmente positive.

Vedi prezzo

Pro
  • Gli altoparlanti anteriori e posteriori offrono medi e alti cristallini in ogni momento
  • Il subwoofer dell’home theatre vi entusiasmerà con i suoi bassi profondi e intensi
  • I tweeter a cupola bilanciata impediscono la distorsione degli alti, anche a volumi elevati
  • Il Dolby Atmos porta molta chiarezza e profondità ai dialoghi e agli effetti sonori
  • Il design compatto dell’impianto home theatre permette di installarlo ovunque
  • Tutti i componenti staranno benissimo nella vostra casa, grazie al loro design
Contro
  • Il subwoofer dell’home theatre ha una luce LED blu un po’ fastidiosa di notte
  • I bassi sono a volte troppo potenti e mettono in ombra i medi e gli alti

8. Numan Ambience BK-SP – Il più compatto

Numan-Ambience-BK-SP

Potenza massima: 120 W

Cercate uno dei migliori home theatre ma non volete occupare troppo spazio nel vostro salotto? Allora il Numan Ambience BK-SP è un’opzione da considerare. Potrete metterlo dove volete senza che occupi troppo spazio, grazie ai suoi componenti compatti. Gli altoparlanti satellite sono dotati dei loro meccanismi di montaggio per l’installazione a parete, per un montaggio semplice.

Ogni diffusore raggiunge una potenza massima di 120 W, che si traduce in un suono potente che raggiungerà tutta la stanza. Anche questo aggiunge molto all’esperienza uditiva, perché sentirete gli effetti sonori avvolgervi e immergervi nelle scene del film.

Tutti gli altoparlanti del kit home theatre lavorano in sincronia per offrirvi un audio ricco, potente e coerente col contenuto che vedete sullo schermo. Ora sarete in grado di vivere le scene dei vostri film preferiti proprio come se foste al cinema.

Inclusi nell’acquisto dell’home theatre ci sono 4 altoparlanti satelliti e un altoparlante centrale con un supporto in alluminio che può essere posizionato su qualsiasi superficie. Non a caso, le recensioni di utenti ed esperti sono state particolarmente positive.

Il design non solo è compatto, ma è anche minimalista, quindi potrete installarlo in salotto senza che stoni con l’arredamento. Inoltre, 30 m di cavo sono inclusi nel prezzo, così da poterlo installare ad una certa distanza tra ogni componente. In altre parole, avrete la possibilità di posizionare tutto strategicamente in modo che il suono arrivi ovunque.

Vedi prezzo

Pro
  • L’impianto home theatre non è ingombrante, quindi può essere installato ovunque
  • Gli altoparlanti satellite sono dotati di meccanismi per il montaggio a parete
  • Ogni diffusore ha una potenza di 120 W, quindi il suono raggiunge tutta la stanza
  • Godrete di un’esperienza coinvolgente che vi immergerà nella storia di film e serie TV
  • Funziona in sincronia così che il suono corrisponda a ciò che sta accadendo sullo schermo
  • Il design minimalista lo rende un abbinamento perfetto per qualsiasi stanza
  • 30 m di cavo sono inclusi nel prezzo, così da poterlo installare non appena arriva.
Contro
  • Nessun subwoofer dedicato incluso con l’home theatre

9. Logitech Z607 – Connessione wireless ottimale

Logitech-Z607

Potenza massima: 160 W

Vi divertirete a riprodurre musica dal PC o smartphone in modalità wireless con l’home theatre Logitech Z607. Funziona senza fili con Bluetooth 4.2 ed è in grado di connettersi stabilmente a qualsiasi TV, telefono o computer entro un raggio di 15 m. Non noterete alcun ritardo audio, quindi il suono sarà in sincronia con ciò che vedete sullo schermo.

È compatibile con molti tipi di dispositivi diversi che vanno da TV a computer. Potete anche collegare l’home theatre alle console, come la vostra PS4/PS5 o Xbox One, così come ai lettori Blu-ray e DVD, ai tablet e altro ancora.

L’intero impianto home theatre è composto da 5 potenti altoparlanti con una potenza massima di 160 W ciascuno e 1 subwoofer. Lavorano tutti insieme per un’acustica ricca e avvolgente con bassi profondi, medi chiari e alti nitidi. La cosa migliore è che il suono è distribuito in tutto il vostro salotto o camera da letto!

Tuttavia, gli esperti sottolineano tra le loro opinioni e recensioni che è possibile collocare i diffusori in qualsiasi punto si vuole. Difatti, i lunghi cavi posteriori da 6,2 m consentono un’installazione e un montaggio semplice e veloce, anche al muro.

Il telecomando incluso nel prezzo permette di regolare il volume e altre impostazioni dell’home theatre senza dover lasciare la comodità della vostra poltrona. La cosa migliore, tra l’altro, è che ha una portata di 10 m, per cui si può operare senza problemi, anche se si è lontani dall’impianto.

Vedi prezzo

Pro
  • Il suono rimane sincronizzato con ciò che accade sullo schermo, per un’esperienza unica
  • La connettività Bluetooth 4.2 permette una connessione wireless stabile con i dispositivi
  • 5 altoparlanti e 1 subwoofer garantiscono danno bassi profondi e medi chiari
  • Con una potenza di 160 W, il suono dell’home theatre riempirà sempre la vostra stanza
  • L’installazione è un processo semplice che non richiede molto tempo, anche al muro
  • L’intero impianto home theatre include un pratico telecomando con una portata di 10 m
Contro
  • Secondo le opinioni di alcuni utenti, questo home theatre è un po’ grande
  • Purtroppo l’acquisto non include le staffe per montare il dispositivo al muro

10. Trust Gaming GXT 658 Tytan – Ottimo per i gamers

Trust-Gaming-GXT-658-Tytan

Potenza massima: 180 W

I gamers potranno godere di un’esperienza coinvolgente ed emozionante con l’home theatre GXT 658 Tytan. È composto da 4 potenti altoparlanti satellite, 1 altoparlante centrale e 1 subwoofer da 180 W in grado di fornire bassi profondi. I suoni coinvolgenti vi faranno immergere nelle scene che vedete sullo schermo, quindi è perfetto per i giochi d’azione, di avventura e molto altro.

Parliamo di un home theatre compatibile con quasi tutte le console, come PS3 o Xbox, ma anche con PC per sentire tutti gli effetti sonori dei vostri giochi preferiti. Inoltre, il subwoofer è illuminato da una bella luce a LED, quindi si fonderà perfettamente con le luci RGB del computer.

Incluso nell’acquisto c’è un telecomando wireless con il quale potrete cambiare il volume, aumentare o diminuire i bassi, accenderlo o spegnerlo nel modo più comodo possibile. Non dovrete alzarvi dal divano se state guardando un film. Ancora, nel caso in cui non troviate il telecomando, potete regolare tutti questi aspetti dal pannello laterale del subwoofer.

L’installazione dell’intero kit è un processo semplice, poiché ogni altoparlante ha un cavo lungo 8 m che permette di posizionarlo in qualsiasi punto della stanza. Non a caso, è uno dei miglior home theatre del 2022!

Vedi prezzo

Pro
  • Home theatre ideale per i giocatori che vogliono godere di un sound unico
  • 4 altoparlanti satelliti e 1 altoparlante centrale garantiscono un’atmosfera coinvolgente
  • È dotato di un potente subwoofer da 180 W in grado di fornire bassi profondi
  • Potrete connettervi a tutti i tipi di console, alla TV o al PC anche senza fili
  • Il subwoofer illuminato a LED si abbina a qualsiasi PC per immergersi nelle varie scene
  • Include un telecomando per regolare il volume, i bassi e altro senza doversi alzare
  • I cavi da 8 m e le dimensioni compatte lo rendono facile da installare ovunque
Contro
  • Si sente una piccola distorsione quando il volume è troppo basso

11. AUNA Areal 653 – Per un sound uniforme

AUNA-Areal-653

Potenza massima: 70 W

Volete il miglior home theatre per godere di un’esperienza sonora coinvolgente? Allora l’Areal 653 di AUNA vi affascinerà. Si compone di 4 altoparlanti, ognuno con la sua base in modo da poterne mettere 1 in ogni angolo della stanza. Ciò farà sì che il suono venga emesso ovunque, così da non perdere nessun dettaglio dei vostri film preferiti.

Gli altoparlanti satellitari riprodurranno alti nitidi e medi potenti che vi immergeranno in un’atmosfera coinvolgente quando guardate film e serie televisive. C’è anche un subwoofer Bass Reflex da 70 W che riproduce bassi profondi ed emozionanti, il tutto in un impianto home theatre professionale.

Si può facilmente collegare con quasi tutti i dispositivi, poiché è compatibile con lettori DVD, lettori Blu-ray, TV e computer. È altresì possibile collegare lettori MP3 e telefoni cellulari tramite l’ingresso AUX o in modalità wireless con Bluetooth. Ancora, si possono riprodurre audio da chiavette USB e schede SD, quindi è facile settare l’atmosfera per una festa con amici e familiari.

Il kit home theatre viene fornito con il proprio telecomando con il quale è possibile configurarlo, accenderlo e controllare il volume. Proprio per tale motivo, le opinioni degli utenti che lo hanno usato sono molto positive al riguardo.

Non solo ha un aspetto elegante, ma è anche molto sicuro, e quasi nessuno degli altoparlanti cadrà, grazie alla base antiscivolo di ogni diffusore. In questo senso, parliamo di uno degli home theatre migliori sul mercato.

Vedi prezzo

Pro
  • I 5 altoparlanti offrono medi e alti potenti per un’esperienza unica e coinvolgente
  • Il subwoofer Bass Reflex offre bassi profondi e chiari con ogni tipo di contenuto
  • È possibile collegarlo a una varietà di dispositivi senza fili grazie al Bluetooth e all’USB
  • Il kit home theatre include il proprio telecomando, pratico e intuitivo per gestirlo
  • È sicuro e protetto, e la base antiscivolo evita che gli altoparlanti cadano accidentalmente
  • Tutti i componenti hanno un design minimalista che si fonde con qualsiasi arredamento
Contro
  • Nessuna istruzione in italiano inclusa
  • I diffusori un po’ grandi e occupano uno spazio considerevole nel salotto

12. AUNA Concept 620 – Versatilità incredibile

AUNA-Concept-620

Potenza massima: 250 W

AUNA è nota per la qualità e le prestazioni dei suoi prodotti, e l’home theatre Concept 620 non fa eccezione. Si distingue soprattutto per la sua versatilità, permettendo di collegare tutti i tipi di dispositivi wireless senza alcun problema. È compatibile con computer, TV, lettori DVD, lettori Blu-ray e altro. Inoltre, è possibile riprodurre musica da smartphone e tablet via Bluetooth, o ascoltare l’audio da chiavette USB e schede SD.

Il kit home theatre è composto da 5 altoparlanti satellite con una potenza massima di 250 W, quindi il suono raggiungerà ogni angolo della vostra stanza. Oltre a questo, il subwoofer Bass Reflex riproduce bassi profondi che vi faranno immergere nei contenuti riprodotti. Vi aiuteranno anche a percepire ogni dettaglio di ogni brano o canzone che ascolterete.

Gli altoparlanti e il subwoofer non sono particolarmente grandi, quindi è possibile installarli ovunque con facilità. Non dovrete neanche preoccuparvi nemmeno delle cadute accidentali, dato che tutti i componenti dell’home theatre hanno piedi antiscivolo.

Ultimo ma non per importanza, il suo design minimalista si fonderà perfettamente con l’arredamento della vostra casa. Ecco perché lo classifichiamo come uno dei migliori home theatre sul mercato del 2022.

Vedi prezzo

Pro
  • Il kit home theatre è molto versatile, e si può collegare a computer e lettori DVD
  • Sarete in grado di connettervi senza fili via Bluetooth a qualsiasi dispositivo
  • Ha 5 altoparlanti che offrono medi e alti cristallini, per un sound unico
  • La potenza di 250 W di ogni altoparlante fa sì che l’audio copra tutta la stanza
  • Il subwoofer Bass Reflex offre bassi ricchi ed emozionanti in ogni momento
  • Diffusori compatti che consentono di essere posizionati ovunque senza alcun problema
  • I piedi antiscivolo prevengono gli incidenti e le cadute accidentali degli stessi
  • Il design minimalista vi permetterà di metterlo in qualsiasi stanza vogliate
Contro
  • Questo impianto home theatre wireless non include staffe per poterlo installare sul muro

Home theatre : Domande frequenti

Perché dovrei avere un home theatre a casa?

Se siete fan dei film ma non avete tempo di andare al cinema, o semplicemente volete godervi contenuti nel comfort di casa vostra, vi consigliamo di investire in un home theatre. Questi sistemi sono progettati per simulare l’atmosfera di un vero cinema, quindi cambieranno completamente il modo di vedere ogni cosa in TV o al computer.

Non solo vi divertirete con la vostra famiglia, ma potrete anche invitare amici e colleghi a godere di un’esperienza unica! Sono anche disponibili in un’ampia selezione di design e colori, in modo da poterli scegliere secondo l’estetica della vostra casa. Non attireranno mai troppo l’attenzione, anche perché sono compatti ed eleganti.

Quali tipi di home theatre esistono e come sono classificati?

Sul mercato si possono trovare home theatre con diverse caratteristiche che si adattano alle vostre preferenze. Come appena detto, ci sono modelli di diversi design, dimensioni, colori, e si possono addirittura trovare alternative progettate per l’uso esterno. Starà solo a voi prendere la decisione finale.

In termini di classificazione, è importante menzionare che tali dispositivi sono divisi in diversi tipi di sistema. I modelli più vecchi ed economici sono i 2.1, ma oggi è possibile trovare opzioni professionali con standard 3.1, 4.1, 5.1, 7.1, 7.2 e 9.1. In questi casi, il primo numero si riferisce al numero di altoparlanti, mentre il secondo si riferisce ai subwoofer.

Qual è la differenza tra un home theatre e una soundbar?

Questa è una delle domande più frequenti al momento dell’acquisto, perché spesso si tende a confondere i due concetti. Mentre le soundbar sono in grado di migliorare la qualità audio di un televisore come un home theatre, spesso differiscono da questi ultimi in termini di dimensioni, qualità e versatilità.

Le soundbar sono più compatte e consistono in un unico dispositivo, il che le rende più facili da installare. Possono anche essere spostate più facilmente dalla stanza in cui sono collocati. Tuttavia, la loro qualità non corrisponde a quella di un impianto home theatre completo, poiché questi sono progettati per fornire un’esperienza immersiva.

Dove dovrei posizionare un impianto home theatre?

Prima di considerare dove posizionare il vostro impianto home theatre, è importante valutare il numero di altoparlanti che avete. Prendiamo un modello 5.1 come esempio. In questo caso, il diffusore più grande dovrebbe essere posizionato al centro rispetto a dove vi trovate. È sempre una buona idea metterlo sopra o sotto la TV, per esempio.

I due altoparlanti laterali dell’home theatre, invece, dovrebbero essere collocati sul lato destro e sinistro del televisore, assicurandosi sempre che siano alla stessa distanza. Infine, i diffusori posteriori dovrebbero essere messi lontano dalla TV, ma il più possibile in linea con il sistema installato nella parte anteriore. Solo così otterrete un sound completo e coinvolgente!

Quali sono le marche di home theatre più popolari?

Se avete già deciso di comprare un home theatre, è il momento di prendersi qualche minuto per valutare le marche più popolari sul mercato. Durante la vostra ricerca troverete molto probabilmente rinomate multinazionali come la giapponese Sony, la sudcoreana Samsung e la nota ditta svizzera Logitech.

Potrete anche scegliere dal vasto catalogo di marche altrettanto acclamate nel settore degli home theatre professionali come YAMAHA e JBL. Se decidete di acquistare il sistema tramite un sito web, ci sono sempre dei best-seller con eccellenti recensioni dei consumatori come Numan, JAMO, Trust Gaming e Auna, tutti da non sottovalutare!

Quanto costa un home theatre?

Quando si tratta di home theatre professionali o economici che siano, il prezzo finale è principalmente condizionato dalla tipologia. È logico pensare che più altoparlanti e accessori include il modello, più alto sarà il costo. Anche la tecnologia utilizzata per la sua fabbricazione inciderà in misura maggiore o minore.

Modelli di home theatre abbordabili sono disponibili nei negozi specializzati in tecnologia e su siti web affidabili per un prezzo di partenza di 80 euro, ma ci sono anche alternative notevolmente più costose. La maggior parte dei modelli di fascia medio-alta, per esempio, ha un prezzo compreso tra 500 e 900 euro.

Fattori da considerare prima di comprare una home theatre

L’intrattenimento domestico sta diventando sempre più comune grazie ai progressi tecnologici e alla creazione di nuove attrezzature. Ci sono molte opzioni che ci permettono di avere i nostri centri di intrattenimento, e questo ha portato alla nascita degli home theatre. Tali dispositivi sono focalizzati sulla riproduzione di un suono surround di alta qualità per un’esperienza sempre coinvolgente.

Questo è un oggetto che ogni cinefilo dovrebbe avere in casa se vuole godersi al massimo i suoi film preferiti. Tuttavia, l’offerta sul mercato è estremamente diversificata, quindi scegliere un determinato modello può confondere. Ma non preoccupatevi, perché vi indicheremo alcuni fattori che dovreste considerare quando state cercando il dispositivo che avete sempre desiderato.

Tipologia

Ci sono due formati in cui gli home theatre si distinguono. Il primo viene chiamato soundbar. Come suggerisce il nome, si tratta di apparecchiature audio il cui design è allungato per offrire dimensioni compatte. Questo, insieme alla loro buona qualità del suono, ha fatto sì che molti acquirenti si interessassero, poiché la loro forma permette di collocarli vicino ai televisori senza difficoltà.

L’altro formato comprende invece un equipaggiamento separato. In questo caso l’home theatre consiste in un kit di altoparlanti individuali (di solito da 4 a 6) in modo che l’utente possa decidere dove collocarli. Tali modelli sono migliori per garantire un audio coinvolgente, poiché possono essere posizionati ovunque ci sia spazio. Il lato negativo è che possono essere complicati da montare, proprio a causa dei molti modi in cui possono essere disposti.

Standard audio

Quando si parla di standard audio ci si riferisce ai canali disponibili nel sistema. Questo è di solito indicato da 2 numeri nella sua descrizione e ci aiuta a sapere come sarà effettuata la distribuzione del suono. I modelli economici hanno di solito lo standard 2.0, che offre un audio stereo. Sono una buona scelta se avete un budget limitato, perché tendono ad essere più economici.

D’altra parte, per un’esperienza di ascolto completamente immersiva dovrete optare per un home theatre con uno standard di almeno 5.1. Anche se non altrettanto economici come i primi, la differenza si nota molto. Come se non bastasse, alcuni impianti home theatre arrivano ad offrire 7.1, 7.2, 8.1 e 9.1. Questi sono perfetti per chiunque, ma sono notevolmente più costosi.

Potenza

La potenza di questi dispositivi è espressa in W RMS, ed è una variabile da considerare in quanto determina la forza con cui il suono viene erogato. Tra 60 e 120 Watt RMS è considerato un livello adeguato all’uso in piccoli spazi.

Tuttavia, se vogliamo ottenere una grande forza nella riproduzione audio, allora dovremmo optare per quei modelli che hanno tra 500 e 700 W RMS. Ad ogni modo, come al solito, tenete presente che questi ultimi tendono ad essere più costosi.

Frequenza audio

Dobbiamo essere consapevoli della frequenza audio se vogliamo risultati di buona qualità. Questa si esprime in Hz e indica la gamma di suoni ottenibili. Normalmente tale misura è compresa tra 100 e 20.000 Hz, una gamma adeguata a ottenere una qualità audio ottimale.

Dall’altra parte, però, ci sono modelli che vanno da 38 a 23000 Hz. Il segreto qui è ricordare che più ampia è la gamma, più suono può offrire l’home theatre. Anche qui, il prezzo potrebbe salire non di poco.

Connessioni disponibili

Le connessioni che si trovano tipicamente su questi dispositivi includono USB, HDMI, RCA e jack da 3,5 mm. Potreste anche trovare alcuni modelli che hanno il Bluetooth nel caso in cui vogliate usarli senza fili ingombranti e fastidiosi.

La cosa importante da considerare quando si valuta questo fattore è che l’home theatre che si acquista abbia tutte le connessioni di cui si ha bisogno, altrimenti non sarà possibile utilizzarlo comodamente.

Driver

La presenza degli altoparlanti è una delle variabili che determinano la qualità audio finale. Ecco perché se siamo interessati a ottenere buoni alti dovremo concentrarci nel trovare un’opzione che abbia dei tweeter, mentre i woofer ci forniranno ottimi bassi.

L’ideale è trovare un’offerta con entrambi i tipi di driver per godere di un’esperienza sonora completamente ottimizzata. Alcuni hanno anche un diffusore o più diffusori aggiuntivi per un sound ancora più uniforme.

Per godere di un sound unico davanti alla TV

Abbiamo sicuramente capito che per scegliere uno dei 12 migliori home theatre del 2022 bisogna valutare numerosi fattori. È vero che abbiamo visto una classifica completa e dettagliata, ma è anche vero che dovreste prima considerare il vostro budget e le vostre esigenze personali.

In questo senso, vi consigliamo vivamente di seguire i nostri suggerimenti, facendo anche fede alle recensioni e opinioni di chi ha già utilizzato un determinato modello. Soltanto così vi assicurerete l’home theatre migliore per soddisfare ogni vostro bisogno!

Redazione

Redazione

Leave a Reply

Sign up for our Newsletter